La Serie A, stagione 2020-2021
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

COPPA ITALIA: PARMA ROMA 0 A 2 – PELLEGRINI SPINGE LA ROMA AI QUARTI

AG.RF.(Maura Peripoli).17.01.2020

“riverflash” – L’uomo in più: Lorenzo Pellegrini. E’ stato lui il protagonista della Roma ieri sera in Coppa Italia, nella partita contro il Parma: migliore in campo, con una doppietta, ha regalato ai giallorossi il passaggio del turno ai quarti dove mercoledì prossimo, la squadra di Fonseca incontrerà la Juve. E’ tornata a vincere dunque la Roma, dopo due sconfitte consecutive, senza  Zaniolo e Dzeko (squalificato), ritrovando Cristante e Kluivert “studiando” Bruno Peres di ritorno dal Brasile. Il mister giallorossi ci tiene alla Coppa Italia e l’ha dimostrato ieri sera, schierando la migliore formazione, adottando un modulo inedito 3-3-3-1, che prevede Cristante al centro della difesa, con ai lati Mancini e Smalling, mentre in mediana Diawara fa da perno tra gli esterni Florenzi e Kolarov con  Under, Pellegrini e Perotti alle spalle di Kalinic. Il primo tempo è stato privo di emozioni, con ritmi blandi e il solito problema dei giallorossi che fanno la partita costruendo gioco e occasioni, ma si bloccano sulla trequarti al momento della conclusione: il Parma del canto suo, non ha creato significative occasioni. Nella ripresa, la partita cambia volto: al ‘1 Perotti tira alto da buona posizione e al ‘4 Kucka sfiora il gol, ma a segnare dopo un minuto è la Roma con Pellegrini che infila la porta del Parma con un bel tiro alla sinistra del portiere. I giallorossi esultano, provano a reagire lanciandosi in avanti, ma per poco al ’13, Inglese non segna il gol del pareggio, impegnando Lopez in un difficile parata. La Roma  però, la vuole vincere e insiste negli spazi che lascia il Parma, fino a quando su un cross di Florenzi, Barillà colpisce la palla con la mano in area ed è rigore: Perotti il primo rigorista è uscito, quindi tocca a Pellegrini che non si fa sfuggire l’occasione del raddoppio, completando così la sua serata “magica”: 0 a 2 e passaggio del turno. “Mi è piaciuto quasi tutto stasera, Kalinic uno dei migliori – ha commentato Paulo Fonseca a fine partita – abbiamo giocato per vincere e ci siamo riusciti, volevamo incontrare la Juventus che affronteremo a Torino, so che non sarà facile, ma il nostro obiettivo è sempre la vittoria”. Quale occasione migliore allora, se non quella di una vittoria a Torino come rivincita della sconfitta subita in casa? Nei prossimi 10 giorni i giallorossi si giocano metà della stagione: mercoledì 22 gennaio in Coppa Italia contro la Juventus, il 19 gennaio prossimo la delicata trasferta contro il Genoa e il 26 il derby contro la Lazio. I tifosi giallorossi scrivono sul web: “Roma facci sognare..”: gli obiettivi sono alla portata.. e la Roma sa perfettamente che ora, sta tutto nelle sue mani o meglio, nei suoi piedi..

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*