Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CONTROLLO ISOLE SENKAKU: NUOVE TENSIONI TRA TOKYO E PECHINO

PECHINO (RIVER FLASH)- Riemergono le tensioni tra Giappone e Cina per le isole Senkaku, controllate da Tokyo ma rivendicate da Pechino. Il premier nipponico, Shinzo Abe, ha minacciato di “espellere con la forza” qualunque cittadino cinese che dovesse sbarcare sulle isole contese Senkaku. Il monito, lanciato dal Parlamento di Tokyo, è arrivato poche ore dopo che otto imbarcazioni del governo cinese erano entrate nelle acque territoriali dell’arcipelago che Pechino rivendica con il nome di Diaoyu.

“Intraprenderemo azioni decisive contro qualsiasi tentativo di entrare nelle acque e sulle coste territoriali”, ha avvertito Abe che in precedenza aveva fatto convocare l’ambasciatore cinese a Tokyo per l’incursione della flottiglia cinese, la piu’ numerosa da quando il Giappone ha nazionalizzato parte dell’arcipelago, a settembre. A far salire la tensione bilaterale ha contribuito anche la visita di 160 deputati giapponesi al santuario Yasukuni che onora i caduti dell’impero giapponese, tra cui 14 alti ufficiali condannati per crimini di guerra al termine della Seconda guerra mondiale. Lo stesso premier Abe ha fatto un’offerta per il santuario e il suo vice Taro Aso e due ministri vi si sono recati in visita.

FT AG RF 23.4.2013

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*