Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CONFERENCE LEAGUE: BODO GLIMT – ROMA 2 A 1 – GIALLOROSSI BEFFATI AL 90ESIMO E L’INCUBO CONTINUA…

A.G.RF.(redazione).08.04.2022

“riverflash” – Per un’eventuale rivincita, presentarsi giovedì 14 aprile 2022 allo Stadio Olimpico: ancora una volta infatti, la Roma è stata battuta dal Bodo/Glimt in casa norvegese, per 2 a 1, grazie ai gol di Salines e Vetlesen che hanno fatto seguito al bellissimo gol iniziale di Pellegrini che aveva portato in vantaggio i giallorossi. A condannare la squadra di Mourinho sono stati gli incredibili errori di Rui Patricio (una papera ingiustificabile) e Vina che ha deviato goffamente un tiro di Vetlesen e servito la vittoria Al Bodo, su un piatta d’argento. E così dopo 9 risultati utili consecutivi, i giallorossi restano “vittime” ancora una volta, della maledizione delle squadra di Kjetil Knutsen, interrompendo la scia positiva che li aveva caratterizzati in quest’ultimo periodo. Per il delicato match di ieri, Mourinho si è affidato alla formazione che ha battuto la Lazio nel derby, con Pellegrini e Mkhitaryan in appoggio ad Abraham e Zalewski esterno sinistro. L’avvio della Roma è piuttosto promettente, Pellegrini sembra il più reattivo, mentre il Bodo si mostra sempre pericoloso, organizzato e aggressivo, anche se i giallorossi si mostrano attenti. Al 13′ Saltnes sfiora il palo con un destro dal limite dell’area e dopo qualche minuto di difficoltà, in uno stadio dal tifo casalingo assordante, la Roma ritrova il giusto equilibrio e al 37′ va vicinissima al vantaggio: bellissima la giocata di Abraham che si libera della marcatura e si ritrova solo davanti alla porta, ma il tiro è ben deviato dal portiere in uscita. La squadra di Mourinho prende coraggio e al 43esimo arriva il meritato gol: Sergio Oliveira lancia in profondità Mkhitaryan, che si inventa un cross perfetto per Pellegrini e il capitano giallorosso, seppur defilato, prende la mira e di sinistro manda il pallone nell’unico angolino possibile, alle spalle di Haikin. Inizia il secondo tempo e subito i padroni di casa spingono alla ricerca del pareggio e al 10’ centrano l’obiettivo, grazie anche ad una papera di Rui Patricio: su una conclusione dal limite di Wembangomo, la deviazione di schiena di Saltnes inganna il portiere giallorosso che si fa sfuggire il pallone dalle mani: la Roma accusa il colpo e tenta di contenere il danno, ma il Bodo ci crede di più e al 90esimo trova il gol della vittoria con la complicità di Vina per il definitivo 2 a 1. Tra una settimana dunque, ci sarà la possibilità di riscatto per i giallorossi che per passare il turno, dovranno vincere con 2 gol di scarto: giovedì prossimo sarà una vera e propria battaglia in campo: Mourinho ci crede, ha fiducia nei suoi giocatori e nel sostegno del pubblico: speriamo abbia ragione lui…

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*