Champions League: tutte le partite
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

COME VIAGGIARE IN AUTO CON IL CANE SENZA RISCHIARE SEVERE SANZIONI

AG.RF 06.08.2018 (ore 12:54)

(riverflash) – Tempo di vacanze e spostamenti, naturalmente accompagnati dai propri cani che sono parte integrante della famiglia. Per farli viaggiare bene e non incorrere a multe salate ci sono regole da rispettare. Non basta aprire lo sportello dell’auto per far saltare sul sedile il nostro convivente a 4 zampe. Per una guida sicura e gradevole è bene quindi rispettare le disposizioni ed utilizzare la cintura di sicurezza per cani. La legge prevede, diversamente, che debbano viaggiare nel bagagliaio o sui sedili posteriori, separati da una rete o con altri sistemi di trattenuta omologati e consentiti per legge. Le cinture di sicurezza per cani sono delle imbragature che vengono agganciate alle cinture di cui è dotata l’auto. Ne esistono di diverse taglie, per accontentare qualsiasi stazza. Presentano chiusure universali per adattarsi ad ogni tipologia di veicolo. Molte imbragature possono essere agganciate direttamente al collare o alla pettorina, rendendo il sistema più comodo e senza obbligare all’acquisto di diverse componenti. Oltre alle imbragature, in commercio ci sono anche dei sistemi di ritenuta che si allacciano al collare e vengono mantenuti mediante la cintura di sicurezza o agganciati alla portiera. Nel caso in cui si viaggia con un cane e non si ci attiene agli obblighi previsti, si rischia una sanzione con una multa dai 68,50 fino ai 275,10 euro e la decurtazione di un punto dalla patente, oltre che arrecare un pericolo per la circolazione. È assolutamente vietato viaggiare con cani in braccio o liberi in auto, in quanto possono essere d’intralcio o fonte di distrazione per chi sta guidando. È severamente vietato anche l’utilizzo delle cinture di sicurezza per le persone, di cui è dotata l’auto: servono quelle apposite per cani. inoltre è bene sapere che quando si viaggia con gli amici a quattro-zampe nel bagagliaio, la rete divisoria deve impedire agli animali movimenti azzardati che possano mettere a rischio la guida del conducente ed essere possibile causa di incidenti stradali. Il Codice della Strada obbliga inoltre il padrone a portare con sé i documenti del proprio cane. Per rendere il viaggio dei nostri amici sicuro e soprattutto confortevole, bisogna munirsi di acqua a sufficienza nel caso di viaggi lunghi ed evitare di far mangiare l’amico a quattro-zampe prima della partenza, in modo da evitare problemi. altri accorgimenti per un buon viaggio sono: un ricircolo d’aria naturale nell’abitacolo e evitare invece quella condizionata, durante le soste, se il cane rimane in auto, va tenuto comunque in condizioni di sicurezza. I finestrini devono essere lasciati aperti, l’auto deve essere parcheggiate in zone d’ombra e il cane deve avere vicino dell’acqua per dissetarsi.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*