Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

COME TE NESSUNO MAI.. BAGNO DI FOLLA IERI PER LA PRESENTAZIONE DI PAULO DYBALA

AG.RF.(redazione).27.07.2022

“riverflash” – Forse poteva intuirlo ma non poteva immaginarlo: il bagno di folla che ieri all’ Eur ha accolto Paulo Dybala, è stato qualcosa di eccezionale: migliaia di tifosi hanno affollato il piazzale antistante il palazzo della Civiltà Romana all’Eur, per accogliere lui, “il campione” in una cornice di pubblico impressionante. “Non siamo normali, siamo unici” gridano i supporters giallorossi: probabilmente hanno ragione perché lo spettacolo che è andato in scena ieri sera, diventa difficile da raccontare. Alle 21,15 dunque, il neo acquisto giallorosso si è presentato al suo pubblico, tra striscioni, bandiere e cori, emozionato come non mai. “Orgoglioso di conoscervi” sono state le sue prime parole, giocare qui è sempre stato difficile per quello che fate voi. Ho una grande responsabilità ma non vedo l’ora di correre sotto la Sud. Sono qui per vincere ma è presto per parlare di scudetto”. Tutto ciò è accaduto dopo la conferenza stampa che si è tenuta nel pomeriggio in cui tantissime sono state le domande dei giornalisti, a volte anche un po’ “stuzzicanti”, ma lui con il viso angelico e la modestia che lo contraddistingue, ha risposto a tutto, soddisfacendo ogni curiosità, mentre a più riprese i tifosi scandivano il suo nome. “Roma era nel mio destino, era tutto scritto per quello che questa città ha rappresentato nella mia infanzia e ora sono qui con questa maglia, ora la cosa più importante è mettersi in forma, sto lavorando duro, voglio mettermi a disposizione per dare tanta allegria a questo pubblico incredibile”. E ora per il “povero” Dybala inizia il momento difficile: la responsabilità è veramente tanta, ci si aspetta tanto da lui e lui sa perfettamente di non poter sbagliare. Una cosa è certa, qualora non lo sapesse ancora: da ieri ha capito cosa significa essere un giocatore della Roma.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*