Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

CALCIO: LA NAZIONALE SI RISCATTA E SUPERA L’UNGHERIA 2 A 1 – ANCORA A SEGNO PELLEGRINI, LEADER DEL GRUPPO

AG.RF.(redazione).08.06.2022

“riverflash” – Ancora lui e l’Italia va… Ieri sera a Cesena, la nazionale ha ritrovato se stessa e ha finalmente dato una soddisfazione a Roberto Mancini, battendo l’Ungheria per 2 a 1, grazie ai gol di Barella e Pellegrini, nel secondo turno di Nations League: unica nota negativa è stato l’autogol di Gianluca Mancini, passato quasi inosservato, vista la soddisfacente prova degli azzurri. Tutto ciò non basta a cancellare la delusione per aver mancato il Mondiale per la seconda volta di fila, ma Roberto Mancini può comunque ritenersi soddisfatto per come l’Italia ha affrontato e battuto l’Ungheria. Non era una sfida facile da affrontare, complice il caldo e la voglia dei giocatori di andare in vacanza, tuttavia gli azzurri sono entrati in campo concentrati e motivati, rendendosi subito pericolosi con Mancini di testa, promosso titolare al centro della difesa. Gnonto, atteso dopo la recente performance, si è fatto respingere una conclusione, dopo diversi spunti positivi e sull’altro fronte, Donnarumma ha salvato 2 volte il risultato su Sallai. Il gol del vantaggio è arrivato alla mezz’ora: da un’azione sulla sinistra di Spinazzola, con Barella che si è sistemato la palla dal limite e l’ha scaraventata sotto l’incrocio opposto, grazie anche a una lieve deviazione. Il raddoppio è maturato sempre nel primo  tempo, proprio allo scadere ed è scaturito ancora una volta da destra:  Politano ha messo in mezzo e Pellegrini, ormai uno degli uomini fondamentali della squadra, ha sfruttato un’indecisione della difesa e ha segnato il 2 a 0. Nel secondo tempo gli uomini di Mancini hanno avuto anche la possibilità di segnare ancora, con Politano che ha colpito la traversa dal limite, poi lo sfortunato autogol di Gianluca Mancini, che non ha cambiato però, lo spirito e la voglia di vincere degli azzurri: 3 punti meritati

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*