La storia dei rifiuti di Roma
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

BERLUSCONI “SCEGLIE” I SERVIZI SOCIALI

1c2f8edd4ea16a0189afc38860cc1a78-kBTG-U1020669168211xvF-330x185@LaStampa.it[1]AG.RF.(MP).06.10.2013

“riverflash” – La prossima settimana l’avvocato di Silvio Berlusconi,Franco Coppi, presenterà un’istanza con la richiesta di affidamento ai servizi sociali, per il suo assistito. Lo ha annunciato ieri, precisando che nella richiesta, non sono indicate le modalità di espletamento. Il legale poi, tornando a parlare della sentenza, l’ha definita “ingiusta” , aggiungendo anche che la richiesta di misura alternativa alla detenzione domiciliare è in corso di stesura e dovrebbe essere pronta entro i primi giorni della prossima settimana.  A prepararla sarà Niccolò Ghedini, avvocato di Berlusconi da sempre. Quindi, al momento, se non ci saranno improvvisi cambi di rotta, la richiesta finirà sul tavolo del pm la prossima settimana; la palla passerà poi al Tribunale di Sorveglianza, che fisserà un’apposita udienza alla quale parteciperà come rappresentante dell’accusa un pg, per decidere se accogliere o meno l’istanza ed eventualmente stabilire, assieme a Berlusconi, i particolari dell’affidamento in prova. Si tratterà comunque di un lungo iter che presumibilmente si concluderà nei primi mesi del 2014 perché la posizione del Cavaliere (al quale è stato revocato il passaporto) non è tra quelle da definire con urgenza: è un condannato non detenuto e con una pena da scontare, al netto dei tre anni di indulto, di un anno. A seguito di ciò, sono scattate subito scommesse e ipotesi su dove eventualmente il cavaliere andrà a lavorare… ma egli ha dichiarato che vuole ancora pensare a quale potrebbe essere la soluzione più favorevole per lui (servizi sociali o arresti domiciliari) e nel frattempo ha spostato la residenza da Milano a Roma. Al momento non resta dunque che aspettare gli sviluppi di tutta la vicenda perché in questo caso, è veramente difficile ipotizzare soluzioni….

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*