Johnny Depp respinge Amber Heard
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

AUMENTO COSTI CARBURANTE SPINGE ROMANI A SCEGLIERE MONOPATTINI E BICI IN SHARING

AG.RF.(redazione).22.03.2022

“riverflash” – Il costo del carburante aumenta e i romani scelgono soluzioni alternative: ecco quindi che si vedono più spesso in giro, romani che utilizzano monopattini e bici in sharing. Questa soluzione “condivisa” sta crescendo di giorno in giorno, specialmente da quando ha cominciato a pesare l’incremento del prezzo di benzina e diesel. Per Dott, uno degli operatori presenti sul mercato romano con 1700 bici e 2500 monopattini, la crescita era partita già a gennaio, quando i prezzi del carburante avevano iniziato a salire. Ma è stato soprattutto a febbraio che è aumentato il numero degli utilizzatori dei loro mezzi in condivisione. Questa soluzione viene adottata soprattutto a Roma, specialmente per quanto riguarda i monopattini: l’aumento riguardo al loro utilizzo è stato del 41%, grazie alla ripresa di una vita normale, con grande gioia dell’azienda produttrice. Il costo del carburante dunque, potrebbe influire in maniera decisiva nel modificare le scelte dei romani che, dopo i mesi più difficile della pandemia, stanno riprendendo la loro vita sociale. E queste scelte, nel campo della mobilità, riguardano tutte le modalità in condivisione a partire dai monopattini in sharing che in città sono 11mila, pari al 39,4% del totale presente nella penisola. Secondo il report della mobilità 2021, finora sono stati impiegati per compiere mediamente spostamenti di 2 km. Ma le distanze per i quali sono utilizzati, com’è stato testimoniato dagli operatori, stanno crescendo.

Fonte: Roma today

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*