il decesso di Morricone a 91 anni
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ARRIVA IL CALDO: COME REGOLARSI CON LE MASCHERINE?

AG.RF.(redazione).08.06.2020

“riverflash” – Le mascherine rappresentano per il momento, l’unico strumento (oltre ovviamente all’attenzione agli assembramenti e alla sanificazione continua) per prevenire eventuali contagi da coronavirus, ma non tutte le persone le sopportano anzi, le reputano fastidiose da indossare. Ma ci stiamo avvicinando velocemente alla stagione estiva con il caldo in aumento e allora che fare? Gli esperti invitano la popolazione “a resistere” al caldo e al sudore perché “la mascherina svolge un’azione utile, perché indossandola, oltre a se stessi, si possono proteggere gli altri”. Sicuramente il virus sta perdendo la sua carica virale, tuttavia “non occorre abbassare la guardia”, perché secondo il parere dei più noti esperti, il covid -19 scomparirà solo con l’avvento del vaccino. Ma a questo punto, sorge spontanea una domanda: molte persone, soprattutto i giovani, indossano la mascherina come ornamento sotto il mento o come “bracciale sul polso”: in questi casi la mascherina mantiene il suo valore protettivo? A questo punto ci vengono incontro le parole del virologa Giulio Tarro che, ospite in una trasmissione televisiva, ha così commentato: «I Coronavirus in estate non vengono fuori, non danno problemi, non danno contagi. Hanno il problema del sole e dei raggi ultravioletti in particolare che vanno per i mari e per i monti, inoltre abbiamo l’acqua salata e la salsedine che impediscono la trasmissione del virus».

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*