il 20 giugno riparte la Serie A
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

A PORTO RECANATI GRANDE CHIUSURA DELLA FESTA DEL BRODETTO IL 16 GIUGNO

AG.RF 15.06.2019

(riverflash) – Sulla riviera adriatica marchigiana la zuppa di pesce si chiama brodetto e cambia ricetta a pochi chilometri di distanza. Ad Ancona il brodetto è rosso di salsa e concentrato di pomodori, mentre se si scende a sud superando il Monte Conero, a Porto Recanati troviamo un brodetto giallo-arancio, senza pomodoro ma con lo zafferano. Dal 9 al 15 giugno la Settimana del Brodetto di Porto Recanati si è snodata in ben 21 ristoranti dell’elegante località balneare marchigiana, un vero e proprio “rondò” dei raffinati gusti adriatici, con la classica ricetta già in grande spolvero all’inizio del ventesimo secolo tra le migliori famiglie milanesi.

Per congedare degnamente questo tripudio di profumi e di sapori, l’amministrazione comunale ha organizzato uno spettacolo tutto da godere nella centralissima Piazza Brancondi, in uno scenario dominato dall’imponente torre del Castello Svevo, da un lato, e affacciato sull’Adriatico e sulla stupenda Riviera del Conero, dall’altro.

Domenica 16 giugno, a partire dalle 17:30, sail giornalista  Gioacchino Bonsignore, esploratore del Gusto con l’omonima rubrica del TG5 da lui ideata e condotta, ad accompagnare gli amanti del “mangiar bene” in un viaggio alla scoperta del pescato locale, della sapienza marinara e delle attrattive di questo tratto di costa dell’Adriatico centrale sempre in grado di sorprendere per la straordinaria armonia tra mare e terra che qui si respira.

Saranno poi i ristoratori dell’Accademia del Brodetto di Porto Recanati ad entrare in scena con uno show-cooking che mostrerà dal vivo le fasi di preparazione della vera ricetta, servita poi in abbinamento ai vini marchigiani per una degustazione dedicata a tutti i cultori dei sapori autentici.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*