ITALIA fuori dal Mondiale di Calcio
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ITALIA FUORI DAL MONDIALE DOPO 60 ANNI: 0 A 0 CON LA SVEZIA E GLI AZZURRI BUTTATI A TERRA DAL DISPIACERE E DALLA VERGOGNA

225344732-8eadca11-2ae0-4b6d-8907-f8c1b66cb9c6

AG.RF.(redazione).14.11.2017

“riverflash” – L’Italia pareggia 0 a 0 con la Svezia ed è fuori dal mondiale dopo 60 anni. Ma quella che è andata in scena ieri sera, non è stata altro che la cronaca di una disastro annunciato, che ha lasciato gli azzurri a terra sul campo, più per la vergona che per il dispiacere… Una disfatta insomma, che ha visto la Svezia trionfare con pieno merito e conseguire l’accesso al mondiale, quel mondiale che noi italiani, potremo solo seguire (se ne avremo voglia…), davanti al televisore. In 180 minuti i “nostri” non sono riusciti a segnare un gol e questo non rappresenta altro che un flop tecnico e tattico, iniziato già nella partita di andata, con giocatori “molli” e un tecnico sicuramente più attento alla presunzione che alla tattica. E come nota ancora più triste.. occorre dire che gli azzurri ci hanno anche provato a vincere la partita ieri sera… ma senza idee e organizzazione di gioco e tutto ciò ha fatto sì che, al fischio finale dell’arbitro, ad esultare siano stati “giustamente” gli svedesi. Ed così è andato in scena il disonore mondiale di cui oggi tutti i giornali parlano (e la Germania esulta….), mentre il tecnico Ventura fa outing, chiede scusa agli Italiani ma ancora non si dimette…”Chiedo scusa agli Italiani, ora parlerò con Tavecchio per il mio futuro. So che quando non si fanno risultati la colpa è dell’allenatore. Sono orgoglioso di aver lavorato con grandi campioni, ho voluto salutare tutti uno per uno.  Sono dispiaciuto perché stasera per l’ennesima volta ho capito cosa vuol dire allenare la Nazionale: qualcosa di straordinario, ringrazio il pubblico di San Siro, ci ha sostenuto in ogni momento”. Commovente invece, è stato il commento di Luigi Buffon in lacrime, (un campione vero..), che ha dichiarato: “Abbiamo fallito, anche a livello sociale, questa qualificazione poteva essere veramente importante: questo è l’unico rammarico che ho, e non certo perché chiudo, perché il tempo passa. Mi dispiace solo che l’ultima partita ufficiale in nazionale sia coincisa con l’eliminazione. Ma la vergogna italiana non è finita qui… (si attendono ora le decisioni dei “vertici” del calcio…) perché ieri sera, durante l’inno, la Svezia è stata sommersa dai fischi dei tifosi presenti a San Siro… questo non è sport, ne tifo… e questo gesto si commenta da solo…..Ora dunque, mestamente gli azzurri torneranno a casa. giustamente fuori… raccogliendo i pezzi di ciò che hanno seminato… e forse…cercando di recuperare quell’orgoglio italiano che oggi è andato perduto…

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.