ITALIA fuori dal Mondiale di Calcio
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

RIECCO LE FACCE DA DERBY…

tifosi della roma

AG.RF.(di Maura Peripoli).13.11.2017

“riverflash” – Ecco ci siamo e due volte l’anno ne parliamo: inizia ufficialmente oggi, la settimana di “passione” o meglio di “speranza”, che porterà all’attesissimo derby capitolino (Roma – Lazio si giocherà sabato prossimo all’Olimpico alle ore 18.00) e questo nella Capitale, rappresenta “l’evento calcistico dell’anno”, perché la partita contro la Juve si può anche accettare di perderla, ma il derby no! Uscire sconfitti da un match del genere, rappresenta per i romani e i laziali, una specie di “onta” indelebile, difficilissima da accettare e soprattutto metabolizzare.. Ecco allora che da questa mattina, nei bar, nelle piazze, nei centri sportivi di ritrovo e… non ce ne vogliano i capi… anche sui posti di lavoro…, ritorneranno le “facce da derby”, non si parlerà di altro e inizieranno così gli sfottò, le promesse e le scommesse, legate al fatidico evento. Fare pronostici quest’anno è veramente difficile: si scontreranno infatti, due squadre di “vertice” forti, determinate e grintose, che giocano un gran bel calcio, con due allenatori fortissimi… e sicuramente nei loro pensieri…non c’è posto per la sconfitta. Da una parte dunque i tifosi laziali che dicono “Siamo nati prima di voi…, dall’altra quelli romanisti che “ricordano” ai cuginetti….gli 11 anni di serie B e il minor numero di scudetti vinti… e si andrà avanti così tutta la settimana, tra promesse (diceva questa mattina un tifoso biancoceleste davanti ad un bar nel “noto” quartiere Fleming: “ Se vinciamo mi taglio la barba…”, mentre il più “blasfemo” tifoso giallorosso, prometteva in caso di vittoria, un pellegrinaggio a piedi al Santuario del Divino Amore…) e speranze, perché queste si sa, sono sempre le ultime a morire… e anche di fronte all’impossibile… (magari un risultato già fortemente compromesso nei primi minuti…), il tifoso romano o laziale che sia, ci crede sempre fino in fondo e non è affatto disposto ad arrendersi all’evidenza, finchè non si spegneranno del tutto le luci dell’Olimpico. Le statistiche recitano così: Roma e Lazio si affronteranno per la 146esima volta in campionato e proprio in questo torneo, 52 sono le vittorie della Roma, contro le 36 della Lazio (57 i pareggi totali). La Roma ha segnato 183 reti e la Lazio 138: fate un po’ voi… Ma il derby è sempre una partita a sé.. Una cosa però è certa, a prescindere dal risultato: le emozioni non mancheranno sicuramente e facciamo anche passare le dichiarazioni di quei tifosi che dicono “io non ho paura….”, perché la paura c’è eccome ed è impossibile non averla in questa circostanza…. Le due squadre entreranno diffidenti l’una con l’altra, studiandosi all’inizio…ma poi sicuramente daranno via ad un grande spettacolo calcistico… e questo è quello che ci si augura… che si tratti di un bel momento di sport “corretto” ed entusiasmante, in grado di restituire dignità al calcio e far riconciliare con i suoi “veri” valori… Quindi avanti tutta… e sportivamente, occorre ora dire: “vinca il migliore…”.

tifosi_curva_nord_lazio

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.