ITALIA fuori dal Mondiale di Calcio
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

La pianista moscovita Maria Tretyakova apre la stagione dell’Araba Fenice (Guardea 11 novembre e Terni 12 novembre)

maria-tretyakova-in-rossoAG.RF 11.11.2017 (ore 09:22)

(riverflash) – Al via la 21esima Stagione dell’Araba Fenice con la pianista moscovita Maria Tretyakova, che già giovanissima destò scalpore al Concorso Casagrande di Terni per il suo talento e che oggi è tra le musiciste più accreditate della sua generazione.

Sarà un doppio appuntamento per i grandi amanti della musica classica con anteprima sabato 11 novembre alle ore 17.30 a Guardea, presso la Sala Consiliare, poi Concerto Inaugurale a Terni, domenica 12 novembre all’Auditorium Gazzoli sempre alle 17.30.

La Tretyakova eseguirà a Terni un programma musicale molto bello e molto virtuoso: inizierà con la “Holberg Suite ” op. 40 di Edvard Grieg, poi ” Romeo & Juliet” op. 75 di S.Prokofiev. Di seguito due trascrizioni celebri: Una notte sul Monte Calvo di Mussorgsky eil “Vocalise” op. 34 di Rachmaninov. Chiuderà con una delle opere più complicate mai scritte per il repertorio di pianoforte, ovvero Petrushka di Igor Stravinsky.

A soli 33 anni ha al suo attivo importanti collaborazioni come con la violinista Lyda Argerich, figlia della grande pianista Marta, musicisti e Direttori quali Jan Latham-Koenig, Gintaras Rinkiavichus, Vladimir Ziva, Veronika Dudarova, Ivan Shpiller, Carlo Piazza, Gennady Chernov, Vladislav Bulakhov e molti altri.

Si è esibita sui palchi più prestigiosi come la “Rachmaninov Hall” del Conservatorio Statale di Mosca, “Bolshoy” Teatro, Cremlino, Casa Bianca, Museo del Monastero Della  Trinità di San Sergio, sale “Tschaikovsky” e “Chamber Hall” della Società Filarmonica Statale di Mosca, ” Great Hall” della Società Filarmonica di S. Pietroburgo; Teatro Vittoria di Torino, Teatro Malibran di Venezia, Teatro Bonci di Cesena, Sala Puccini Conservatorio Verdi di Milano, Auditorium Palazzo della Cultura “Antonello da Messina”, Basilica San Lorenzo Fuori le Mura in Vaticano, Rudolfinum (Praga), Palau de la Música di Barcellona, Sala Nezahualcoyotl, Auditorium Blas Galindo del Centro Nacional de las Artes del Messico, Concert Hall of Latgale Embassy “GORS” in Lettonia.
Maria nasce in una famiglia di musicisti,Victor Tretyakov, il padre, è stato uno dei più celebri violinisti di Russia, ha iniziato la sua vita musicale all’età di 5 anni. Quattro anni dopo ha fatto il suo primo debutto con l’orchestra sinfonica ed a soli 12 anni è diventata la pianista solista della Società filarmonica statale di Mosca. E’ cresciuta sotto la guida di Maestri riconosciuti in tutto il mondo quali: Lev Naumov, Tatiana Klementieva, Franco Scala, Eliso Virsaladze, Vladimir Viardo e Vovka Ashkenazy e si è perfezionata presso importanti Istituzioni, quali Gnesin Special Musical School, Conservatorio Statale di Mosca, Scuola di Musica di Fiesole, University of North Texas e Accademia pianistica internazionale “Incontri col Maestro” di Imola.

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.