ITALIA fuori dal Mondiale di Calcio
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Grande successo di ALICE NELLA CITTA’: tutti i film premiati

AG.RF 05.11.2017

(riverflash) – Grande successo di pubblico e stampa per la quindicesima edizione di ALICE NELLA CITTA’, la sezione autonoma e indipendente della Festa del cinema di Roma.
Anche quest’anno Casa Alice è stato il luogo più vibrante della manifestazione, animato ogni giorno da incontri e masterclass di livello internazionale, con protagonsiti come Orlando Bloom, Dakota Fanning, Trudie Styler, Zoe Cassavetes, Piazza e Grassadonia e Pippo Del Bono per gli incontri scomodi, gli attori di Everychild is my child, l’Orso Paddingon e gli incontri Stand Up for creativity sui mestieri del cinema che hanno visto protogonisti Fulvio Lucisano (produttore), Victor Perez (responsabile effetti visivi de Il ragazzo Invisibile 2), Edoardo Ferrario (youtuber) e il Makinarium (effetti speciali).

Oltre 40.000 le presenze, l’80% di occupazione media della sala per le proiezioni del Concorso e del Panorama Italia per un incasso totale aumentato del 15 % circa rispetto all’edizione precedente, nonostante molti eventi fossero gratuiti come la rassegna cinematografica alla scuola Amaldi ed eventi attesi come Frozen e l’incontro con Sofia Viscardi. Inoltre 2146 ragazzi in più delle scuole rispetto all’anno scorso hanno partecipato alle iniziative di Alice nella Città sebbene i giorni di festa.

I contatti sul sito ufficiale di Alice sono raddoppiati (+69% su Roma e +30 % su territorio nazionale). Un passo importante che nota come da rassegna locale Alice stia diventando sempre più una realtà nazionale ed internazionale grazie anche ai suoi ospiti. Molte sono state infatti le star di questa edizione, sui 37 film del concorso del Panorama Internazionale e del Panorama Italia, 28 sono stati accompagnati dalle delegazioni.

Incredibile la copertura stampa di questa edizione: sulla stampa cartacea la copertura è aumentata del 20% e su quella internazionale del 25%. Inoltre la copertura in Tv e sul web è cresciuta del 31% e il magazine di Cinecittà ha avuto circa 10.000 contatti con una permanenza di 8 minuti.

Il 4 novembre sono stati assegnati tutti i premi della quindicesima edizione di Alice nella città, la sezione indipendente e autonoma della Festa del Cinema di Roma.

the-best-of-theLa giuria di Alice ha assegnato il Premio per il Miglior film a THE BEST OF ALL WORLDS di Adrian Goiginger con la seguente motivazione: “un’ opera ruvida, una matura dichiarazione d’amore di un figlio nei confronti della madre. Un racconto potente che, con fantasia e speranza, non racconta ai bambini che i mostri esistono, ma che possono essere sconfitti”.

La giuria del Premio Camera D’oro Alice/Taodue ha deciso di premiare il film BLUE MY MIND di Lisa Bruhlmann con la seguente motivazione “un racconto di formazione che si trasforma in fantasy, una storia di mutazione e di trasformazione. Un esordio che stupisce ed ha anche in se un messaggio liberatorio”.

Il Premio della Roma Lazio Film Commission per la sezione Panorama Italia è andato a METTI UNA NOTTE di Cosimo Messeri “per aver saputo rappresentare una Roma diversa, ricca di personaggi fiabeschi ma reali al contempo, in un’atmosfera tra l’onirico ed il reale, grandi attori si muovono sotto una direzione leggera ma calibrata”.

LA MIA VITA DA ZUCCHINA di Claude Barras è stato il film più amato dai ragazzi della scuola Amaldi che hanno deciso di assegnarli il premio come Miglior Film nell’ambito dei film selezionati tra quelli vincitori del Premio Lux.

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.