TUFFI De Rose vince a Polignano
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

MONDIALI di NUOTO: medaglia d’oro al duo sincro Manila Flamini e Giorgio Minisini

XVII FINA World Aquatics Budapest 2017AG.RF 17.07.2017 (ore 15:59)

(riverflash) – L’Italia assapora il gusto della medaglia d’oro ai Mondiali di nuoto in svolgimento a Budapest. Manila Flamini e Giorgio Minisini vincono la finale del duo tecnico di nuoto sincronizzato con 90.2979 punti, davanti alla Russia con 90.2639 e agli Stati Uniti con 87.6682. Si tratta della prima storica medaglia d’oro del sincro italiano nella storia dei campionati mondiali. E’ stato proprio il grande impatto emotivo e la straordinaria interpretazione dei protagonisti a fare la differenza in una gara che, mai come questa volta, ha visto in acqua due coppie tecnicamente equivalenti, come gli azzurri e i russi Mikhaela Kalancha e Alexandr Maltsev.

L’esercizio di Manila e Giorgio propone un tema di grande attualità come “A scream from Lampedusa”. I russi propongono la Carmen di Bizet e gli statunitensi Bill May e Kanako Kitao Splendlove (originaria del Giappione, medaglia d’argento con la squadra ad Atene 2004 con la sua nazione) presentano il Sexy Rock ‘n Roll Classic di Isaac. Il russo Maltsev esce sbialanciato dal trust con la piroetta e forse la coppia alla fine paga anche questo errore. Manila e Giorgio, invece, sono perfetti, fanno molto meglio del preliminare (88.2492) e fissano il loro punteggio record. Nell’esecuzione ricevono 27.2000, nell’impressione artistica 27.4000 e negli elementi 35.6979. Gli elementi abbiamo imparato a conoscerli bene e in questi sono diventati motivo di discussione, oltre che per i tecnici, anche per il pubblico e tutti gli appassionati del sincro e degli sport d’acqua; sono il marsuino con torsione a 360°, la sequenza di gambe di balletto, il barracuda, il cavaliere e il marsuino con torsione e avvitamento. Il viaggio verso la libertà inizia dalla fine. I due sbarcano ma Giorgio si accorge che Manila non ce l’ha fatta, la solleva in braccio e urla di dolore. Poi si tuffano e inizia lo show, il remake che ripercorre gli ultimi giorni della loro storia d’amore e di speranza. I giudici apprezzano. Il pubblico è in delirio. Sono campioni del mondo.

sincro-oro-flamini-e-minisiniGiorgio Minisini è nato a Roma il 9 marzo 1996. E’ tesserato per le Fiamme Oro e l’Aurelia Nuoto Unicusano. Il suo tecnico è Rossella Pibiri. Con lui a Budapest c’è tutta la sua famiglia, manca soltano il fratello Marco. Manila Flamini è nata a Velletri il 18 settembre 1987. “Ma a Velletri ci sono soltanto nata – sorride e tiene a precisare – perchè mia zia era capo ostetrica all’Ospedale comunale e dopo tre giorni sono venuta a Roma. Sono romana al 100%”. Anche lei è tesserata Fiamme Oro e Aurelia Nuoto Unicisano. Il suo tecnico è Roberta Farinelli. Anche lei ha ha tutta la famiglia al seguito, cominciando dal marito Marco Bolognesi, ex nuotatore.

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.