TUFFI De Rose vince a Polignano
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

ROMA: STANGATA SUI PARCHEGGI

strisce-blu

AG.RF.(MP).31.07.2014

 “riverflash” – Brutte notizie per i romani, una vera e propria stangata per le strisce blu: aumentano infatti le tariffe, dentro e fuori le zone a traffico limitato, grazie ad una delibera approvata ieri dal consiglio comunale che prevede un aumento del 50% del costo della sosta, che passerà da 1 euro a 1,5. Ma c’è anche un’altra novità, relativa alle tariffe agevolate giornaliere (4 euro al giorno come spesa massima, anche se si superano le 8 ore di sosta) e mensili (costo: 70 euro): entrambe sono state abolite, per cui, chi fino a ieri pagava 4 euro, per poter lasciare l’auto ferma 8 ore, adesso per lo stesso tempo dovrà sborsare 12 euro. Restano in vigore altre tariffe agevolate, come quella di 20 centesimi per 15 minuti, la gratuità della sosta per le autovetture elettriche o ibride ma anche nei parcheggi in prossimità di ospedali, con limite temporale di 2 ore. L’opposizione ha presentato centinaia di emendamenti, ma quelli che si sono “salvati “ dal taglio, sono stati poi bocciati in aula. Dalla lista Marchini sono arrivate le prime critiche al nuovo provvedimento: “ aumentare le tariffe per le strisce blu ed eliminare gli abbonamenti giornalieri e mensili, è un furto legalizzato”; anche Forza  Italia ha polemizzato con le decisioni prese e alcuni manifestanti, hanno esposto striscioni con su scritto: “per i romani solo degrado e tasse”. Inoltre ieri, sempre all’interno della discussione sul Bilancio, è stata votata anche un’altra propedeutica, quella sul Regolamento della Iuc, (contiene Imu e Tasi), che per un pasticcio in aula (causato da un errore tecnico della maggioranza che lo ha bocciato) è dovuta ritornare ai Municipi e in commissione per un nuovo via libera. Infine oggi in aula, verranno discussi i provvedimenti con le nuove regole sui cartelloni pubblicitari e probabilmente nella giornata di domani, verrà discussa la delibera più importante, cioè la manovra vera e propria…. mentre i romani rimangono con il fiato sospeso, sperando di scongiurare nuove ulteriori tasse…..

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.