La Magica notte della Roma
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Ukrainian Open: due medaglie azzurre nel sincro chiudono i campionati!

di Nicola Marconi (AG.RF 15.04.2018) ore 11:18

(riverflash) – Ancora due medaglie per la nazionale italiana di tuffi nell’ultima giornata di gare dei campionati ucraini “open”, conclusisi questa mattina a Kyiv.

Previste oggi le ultime due finali sincronizzate. Quella femminile dal trampolino vedeva partecipare una coppia azzurra che da molti mesi sta lavorando in prospettiva futura, quella composta da Elena Bertocchi e Chiara Pellacani. Le qualità individuali hanno pagato, e se è vero che ci sono stati tuffi più che migliorabili nella loro serie di gara, come il doppio e mezzo indietro, è altrettanto vero che si sono intraviste già buone possibilità perché questa nuova coppia di sincro possa dire la sua col lavoro e in futuro.

Per le italiane, già in possesso di un programma al passo delle migliori, un buon terzo posto finale con 253.32 punti, che vale loro la medaglia di bronzo: per la Bertocchi è la quarta medaglia personale (oro da 1 metro e 3 metri, argento nel sincro misto), per la Pellacani la terza (oro nel Team Event e nel sincro 10 metri). La gara è stata vinta dalle esperte Hanna Pysmenska e Viktoriya Kesar con 296.07, con l’argento assegnato alle svizzere Madeline Coquoz e Jessica Favre con 268.20 punti.

1
Анна Письменська and Вікторія Кесарь Луганська область and Запорізька область
296.07
2
Madeline Coquoz and Jessica Favre Switzerland
268.20
3
Elena Bertocchi and Chiara Pellacani Italy
253.32
4
Софія Лискун and Ганна Арнаутова Луганська область and Київ
251.67
5
Victoria Vincent and Scarlett Mew Jensen Great Britain
235.32
6
Таісія Чередниченко and Ганна Красношлик Луганська область
233.49
7
Анастасія Трапезнікова and Анастасія Шевчук Дніпропетровська область and Харківська область
196.50
8
Марія Кравчук and Влада Сагайдак Київ
172.74
9
Валерія Кожушко and Вікторія Малікова Київ
171.03
10
Аліна Богданова and Діана Ісакова Київ
167.25

Il dettaglio gara:

Elena Bertocchi and Chiara Pellacani, Italy

Round
Dive
#
M
DD
E1
E2
E3
E4
S1
S2
S3
S4
S5
Total
Points
Score
1
401
B
3
2.0
7
8
8
8
39
46.80
46.80
2
301
B
3
2.0
7
7
7
8
37
44.40
91.20
3
205
B
3
3.0
5
6
6
27½
49.50
140.70
4
5152
B
3
3.0
4
5
7
6
6
6
6
7
29½
53.10
193.80
5
107
B
3
3.1
5
7
7
32
59.52
253.32
13.1
Rank
3

 

batki-e-verzotto-medagliaLa seconda e ultima finale di oggi, che ha chiuso la competizione, è stato il sincro misto dalla piattaforma, con Noemi Batki e Maicol Verzotto.  Per loro una prova discreta, anche se è mancato un guizzo in grado di permettere loro di aggiudicarsi la gara: in generale è stato buono il sincronismo mentre avrebbero potuto fare qualcosa in più dal punto di vista dell’esecuzione individuale. Comunque con 278.70 punti è arrivata una buona medaglia d’argento che ha arricchito il bottino personale e della nazionale: per Batki è la terza medaglia dopo i due ori dalla piattaforma individuale e sincro.

Gli azzurri erano l’unica coppia non ucraina in gara: l’oro è andato a Valeriia Liulko e Oleksii Sereda con 293.22 punti, il bronzo a Violeta Sverchkova e Anton Antoniv con 262.32 punti.

1
Валерія Люлько and Олексій Середа Луганська область
293.22
2
Noemi Batki and Maicol Verzotto Italy
278.70
3
Віолета Сверчкова and Антон Антонів Луганська область
262.32
4
Данило Горенко and Анастасія Шевчук Харківська область
191.28

Noemi Batki and Maicol Verzotto, Italy

Round
Dive
#
M
DD
E1
E2
E3
E4
S1
S2
S3
S4
S5
Total
Points
Score
1
201
B
10
2.0
8
8
8
8
8
8
8
40
48.00
48.00
2
301
B
10
2.0
8
8
37½
45.00
93.00
3
107
B
10
3.0
7
7
8
36½
65.70
158.70
4
407
C
10
3.2
5
7
7
7
6
7
32½
62.40
221.10
5
5253
B
10
3.2
6
5
6
30
57.60
278.70
13.4
Rank
2

Ricchissimo il bottino finale dell’Italia, che ha conquistato tutte le medaglie d’oro non andate ad atleti ucraini (cinque), e che quindi, al di fuori del campionato nazionale ucraino, è al primo posto nel medagliere. Si aggiungono inoltre le quattro medaglie d’argento e le due di bronzo. Un bilancio indubbiamente positivo per la quasi totalità della squadra, che sarà impegnata a cercare la qualificazione alla Coppa del Mondo di Wuhan la prossima settimana a Torino!

facebooktwittergoogle_plusmailby feather

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta utilizzando il modulo in fondo. Il trackback non è attualmente abilitato.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


*

Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.