il 20 giugno riparte la Serie A
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

8 MAGGIO: TANTI AUGURI A GIUSEPPE ZENO, IL BAUDELAIRE DEL TEATRO

Giuseppe Zeno 1di Anselmo Marcelli (AG.RF 08.05.2014) ore 16:23

(riverflash) – Oggi 8 maggio festeggia il compleanno Giuseppe Zeno, attore italiano.

Nato a Cercola in provincia di Napoli, il piccolo Giuseppe si trasferisce con la famiglia in Calabria per il lavoro del padre, cresce tra Vibo Marina ed Ercolano a stretto contatto con il mare, il padre e il nonno sono ambedue pescatori.

Consegue il diploma di Capitano di lungo corso presso l’Istituto Tecnico Nautico di Pizzo Calabro per volere della famiglia ma non svolge tale professione. L’amore per il cinema e Il desiderio di diventare un attore lo porta a frequentare l’Accademia d’Arte Drammatica della Calabria, continua la sua formazione artistica alla Scuola di Teatro Enzo Corea e all’Accademia d’Arte Drammatica di Varsavia. Debutta nella rappresentazione teatrale “Le troiane” diretto da Paolo Giuranna nel 1997. L’anno dopo è la volta di “Non tutti i ladri vengono per nuocere” e “Gli imbianchini non hanno ricordi” per la regia di Dario Fo. Ha all’attivo un lungo curriculum teatrale: “Sogno di una notte di mezza estate” (2001), “Medea” (2002), “Uno sguardo dal ponte” (2003-2005) di Giuseppe Patroni Griffi, “La lingua pugnalata” (2005) di Giorgio Albertazzi e altri spettacoli di successo.

Molto noto in Argentina e nei paesi del Sud America per le varie tournée sostenute dal 1998 al 2000, quando ritorna in Italia si divide tra teatro, cinema e televisione dimostrando da subito la sua bravura e preparazione.

E’ tra gli interpreti principali di molte fiction e telefilm di successo tra cui ricordiamo:  “La voce del sangue” (1999), “Assunta Spina”, la miniserie “L’Onore e il rispetto” (2006) di Salvatore Samperi nel ruolo di Santi Fortebracci, il telefilm “Gente di mare” (2005-2007) dove ottiene particolare notorietà nei panni  di Tony Amitrano e “Pane e libertà” (2008) per la regia di Alberto Negrin con Pierfrancesco Favino. Inoltre partecipa alle soap opera “Incantesimo 5 e 6”  (2002-2003), “Un posto al sole” (2004-2005) e non si fa mancare un ruolo nel telefilm cult americano “I Soprano” diretto da Timothy Van Patten nel quale recita assieme a famose star d’oltreoceano.

Cinematograficamente debutta nel 1996 con il film “La mia generazione” per la regia di Wilma Labate, seguono altre pellicole quali: “Dekronos – Il demone del tempo” di Rachel Bryceson Griffiths (2005), “La fabbrica dei tedeschi” (2008) e “Il sesso aggiunto” (2011).

I personaggi interpretati da Giuseppe con grande professionalità sono sempre molto avvincenti, gli ultimi lavori lo vedono nel ruolo dell’ispettore Michele Benevento nella serie “Le mani dentro la città” andata recentemente in onda su Canale 5, per la regia di Alessandro Angelini e nei panni del poeta Charles Baudelaire nello spettacolo teatrale “Il compleanno di Baudelaire” sotto la direzione di Bruno Garofalo.

 

Giuseppe Zeno 2Giuseppe Zeno 4Foto Cosima Scavolini/Lapresse21-04-2011 RomaSpettacoloPresentazione del film Il sesso aggiuntoNella foto Giuseppe ZenoPhoto Cosima Scavolini/Lapresse21-04-2011 RomeEntertainmentPhotocall of the film Il sesso aggiuntoIn the photo  Giuseppe ZenoFoto Claudio Bernardi/LaPresseRoma, 22 gennaio 2013 - Casa del Cinema Villa BorghesePresentazione della fiction in onda su Canale Cinque, "Il Clan dei Camorristi".nella foto: Giuseppe Zeno Photo Claudio Bernardi/LaPresse22-01-2013 Rome, ItalyenterteinmentFiction "Il Clan dei Camorristi"Photo Cosima Scavolini 28-09-2011 RomaSpettacoloRoma Fiction FestRed carpet per l'evento Tao Due Vent'anniNella foto Giuseppe ZenoPhoto Cosima Scavolini/Lapresse27-09-2011 RomeEntertainmentRoma Fiction festRed carpet of the event Tao Due Vent'anniIn the photo Giuseppe ZenoGiuseppe Zeno 8Giuseppe Zeno 3

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*