CALCIO: la Serie A 2021-2022
header photo

ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

46^ ROMAOSTIA HALF MARATHON

  AG.RF.(redazione).08.10.2021

7000 gli iscritti. Ci sarà anche Massimo Ambrosini. Da venerdì 15 ottobre apre Casa RomaOstia. 

“riverflash” – Saranno 7000 gli iscritti alla mezza maratona più famosa d’Italia, mille in più rispetto al limite inizialmente previsto. Ancora disponibili gli ultimi pettorali.

Tra gli iscritti, per la prima volta anche l’ex centrocampista di Milan e Fiorentina, Massimo Ambrosini, commentatore sportivo per Dazn e Prime Video Amazon, grande appassionato di corsa.

Per quanto riguarda le società sportive, la Podistica Solidarietà parteciperà con 369 runner, la LBM con 357, GS Bancari Romani (organizzatore della RomaOstia) 342, la Amatori Villa Pamphili 140 e la Cat Sport 119.

Cinque i neomaggiorenni che correranno la loro prima RomaOstia, tra cui Riccardo Di Stasi, 18 anni il mese scorso. Luca Ricci, Anna Stanziale, Giulia Cappelli e Giulia Raffaelli sono invece diventati maggiorenni tra aprile e luglio 2021. Applausi anche ad Antonio Rao, classe 1933, Carlo Baldi (1935) e Domenico Anzini (1939) e Franca Zeppi.

Come di consueto, non mancherà l’apertura nei due giorni antecedenti alla gara di Casa RomaOstia, il grande punto di riferimento per il pubblico interessato al mondo della corsa e luogo di ritiro del race kit e del pettorale. L’area sarà allestita non più al Salone delle Fontane ma all’aperto, in piazzale Pier Luigi Nervi, proprio di fronte al Palalottomatica, dove la domenica partirà la gara.

Tutti i partner e gli sponsor della manifestazione potranno incontrare i tanti appassionati di running e far conoscere e testare i propri prodotti. Sabato saranno presentati i pacer ufficiali e svelati i top runner di questa edizione autunnale 2021. Gli orari di apertura sono i seguenti: dalle ore 9 alle 20, sia venerdì sia sabato.

CHECK UP GRATUTI AGLI ISCRITTI – Continua la raccolta dei questionari digitali per l’indagine medico-scientifica ideata e coordinata dal professor Francesco Landi con la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS – Università Cattolica del Sacro Cuore. Uno studio che servirà ad analizzare l’impatto della pandemia sui runner e sulle loro prestazioni sportive. Ai primi 300 iscritti che avranno risposto al questionario, il #LongevityTeam metterà a disposizione un check up gratuito nei giorni di apertura di Casa RomaOstia o successivamente.

Gli iscritti alla gara riceveranno la splendida maglia tecnica realizzata da Joma Sport, Technical Partner dell’edizione del 2021. Il race kit include anche un utilissimo kway contenuto in una sacca green realizzata in tela a base acqua, con tinte e inchiostri certificati nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale.

Gli aggiornamenti in merito alla manifestazione saranno resi noti e pubblicati sul sito www.romaostia.it e sui canali social dedicati.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento


Heads up! You are attempting to upload an invalid image. If saved, this image will not display with your comment.

*